App di incontri Grindr affronta la rabbia in condividere i dati sull’HIV (proroga)

App di incontri Grindr affronta la rabbia in condividere i dati sull’HIV (proroga)

Gli esperti hanno accolto insieme dedizione gli sforzi della piu grande app di appuntamenti omosessuale autoproclamati al societa per favorire i prova periodici dell’HIV e la divulgazione dello status, www.besthookupwebsites.org/it/oasis-review/ tuttavia lo prova e mancato fortemente con la rivelazione affinche Grindr stava condividendo i dati, sollecitando richieste di blocco.

L’app a causa di appuntamenti per mezzo di sede per West Hollywood, in California, cosicche rivendica 3, 6 milioni di utenti attivi al tempo verso grado enorme, ha confermato giacche ha condiviso i dati personali degli utenti, allegato lo stato di HIV, unitamente fornitori di programma di terze parti.

La rivelazione coincide con il collera della rifugio dei dati personali sopra Facebook.

Il colosso dei social mass media e status arnese di scrutamento arduo da laddove e diventato pubblico in quanto una associazione di indicazione britannica, Cambridge Analytica, ha colto decine di milioni di dati personali degli utenti per fare profili elettorali verso la agro presidenziale di Donald Trump.

Il capo della tecnologia di Grindr, Scott Chen, ha cercato di separare l’incidente di pubbliche relazioni dell’app dallo scandalo di Facebook, definendo la partecipazione non con l’aggiunta di affinche “pratica canone del porzione”.

Ha motto affinche Apptimize and Localytics, le aziende che hanno adoperato i dati di Grindr, sono stati alla buona incaricati dell’ottimizzazione del software e “a condizioni contrattuali rigorose affinche garantiscono il massimo grado di riserbo, destrezza dei dati e privacy degli utenti”.

Tuttavia un’ondata di organizzazioni di advocacy e utenti affermano giacche le rivelazioni sono una forte infrazione della fiducia e della privacy, mediante alcune preoccupazioni cosicche potrebbero insidiare le raccomandazioni degli esperti di profilassi dell’HIV durante sottoporsi costantemente verso prova e diffondere lo stato dell’HIV insieme potenziali fidanzato sessuali.

Un cliente Grindr giacche si e identificato appena Danny ha detto perche determinare pensava cosicche l’opzione dell’app attraverso la cronologia di scoprire lo status dell’HIV fosse “ottima”, lodando addirittura frequenti nota sull’app a causa di capitare testati.

“mezzo umanita sieropositivo, avevo attualmente sentimenti anti-HIV persistenti, bensi con queste palesi rivelazioni, sono condizione indotto verso imparare”, ha massima all’Afp. “Ho realmente pensato giacche Grindr fosse interessato alla gruppo omosessuale e ci stava costringendo ad occupare un chiacchierata autorevole sulla nostra caspita e sicurezza”.

Chiamo la partecipazione dei dati di Grindr “uno umiliazione in faccia”.

“E afflitto, ragione penso che abbia stimolato conversazioni importanti all’interno della nostra comunita”.

L’AIDS Healthcare Foundation (AHF) ha riecheggiato questo sentimento, definendo la complicita dei dati di Grindr “una forte infrazione delle leggi sulla riservatezza”, chiedendole “cessare ora e arrendersi dalla familiarita sconsiderata”.

“E ‘estremamente disgraziato cosicche quello uomini cosicche sono stati abbastanza coraggiosi da appoggiare il loro status di HIV, non solo certo in quanto maldisposto, sui loro profili Grindr, potrebbero avere allora cosicche la maggior brandello dei dati personali condivisi indiscriminatamente da Grindr”, ha proverbio Michael Weinstein, l’AHF direttore.

“parte centro” delle app

Quasi 1, 1 milioni di persone negli Stati Uniti vivono insieme l’HIV, assistente i Centri statunitensi attraverso il esame e la cautela delle malattie, tra cui circa 166.000 persone ignare del loro condizione sociale.

Il CDC raccomanda in quanto tutti i giovani di epoca compresa tra 13 e 64 anni ricevano prova di routine annuali sull’HIV, aggiungendo affinche gli uomini omosessuale e bisessuali sessualmente attivi potrebbero usufruire di selezione oltre a frequenti.

Sopra 24 stati degli Stati Uniti le persone consapevoli di avere luogo sieropositive sono lecitamente obbligate verso informare i amante, secondo l’agenzia sanitaria.

AIDES, un’organizzazione francese di appoggio dell’HIV, ha invocato il interdizione di Grindr alla bagliore delle notizie, tuttavia ha sottolineato che appoggiare lo status dell’HIV riguardo a un’app attraverso appuntamenti inizialmente dell’incontro puo “permettere alle persone sieropositive di scongiurare un facile veto laddove lo annunciano verbalmente” aiutando a “normalizzare la idea e l’immagine delle persone sieropositive”.

Dan Wohlfeiler, un competente di salve pubblica giacche dirige l’organizzazione Building Healthy Online Communities, ha aforisma affinche le conversazioni aperte sull’HIV sono vitali e “le app svolgono un lista soluzione nell’aiutare queste conversazioni.”

“Speriamo anche perche le app aiutino gli utenti a acciuffare decisioni informate su appena i loro dati vengono tenuti al sicuro”.

Natasha Babazadeh, esperto di diritto dappresso il cuore informazioni sulla privacy elettronica, ha sottolineato in quanto Grindr deve avere luogo evidente circa appena sta utilizzando i dati oppure rischia di lasciare la sicurezza dei consumatori.

“adatto che gli utenti hanno seguace verso abolire i loro account Facebook dietro la contrasto di Cambridge Analytica, gli utenti di app di appuntamenti elimineranno con prassi simile oppure limiteranno durante metodo sostanziale il loro abituato di tali app”, ha adagio sopra una proclamazione all’AFP. “qualora le aziende non riescono per proteggere i dati dei propri utenti, dovranno contrastare le ramificazioni, secondo la legge, finanziariamente e socialmente”.

Da porzione sua, Danny ha massima in quanto “ci pensera paio volte prima di utilizzare di nuovo Grindr”.

“Ce ne sono molte perche gli uomini invertito possono utilizzare affinche non condividono il nostro status di HIV”, ha adagio. “Questi sono quelli per cui mi rivolgerei durante primi”.



competeBanner

Portugal 2020: Ficha do Projeto